Morninglands - Le Terre del Mattino


home page
mappa
eroi e nemici
storia
regioni
magia
religioni
bestiario
download
forum

Sol Sprut

Sol SprutSol Sprut Snill Bruk, detto
"Stor Stridsoks", del clan Drimdur, nato al termine della notte più lunga, nel villaggio di Blad a sud di Prediana nella terra di Haloga, era senza alcun dubbio predestinato a diventare un paladino dell'unico vero Dio Phos.
Il padre Bjørn è tuttora un ranger molto apprezzato del villaggio: egli ha il compito di sorvegliare la zona per conto del Capoclan dei Drimdur al quale riferisce direttamente.
La sua conoscenza di Halogaland non conosce eguali, avendola attraversata più volte in lungo e in largo: non ha mai lasciato la sua terra natale poiché è profondamente legato ad essa.
Attualmente è aiutato nel suo compito di pattugliamento dai figli gemelli Hardfør e Grønn, che però sembrano intenzionati ad entrare nei ranghi della guardia imperiale, richiamati dal prestigio e dal ritorno economico che tale compito comporta, risvegliando in tal modo l'orgoglio dello zio Helt, il fratello del padre, che ha prestato servizio nella guardia imperiale.
La madre Hete, oltre ad occuparsi della famiglia, ricopre la professione di erborista nel villaggio e gestisce tale attività direttamente in casa.
Hete è aiutata nel suo compito dalla madre Hvit Sne, che ha alle spalle un passato di Druida.
Sol Sprut ritiene l'erboristeria una grossa fandonia: "L'unica vera medicina è affidarsi completamente a Phos".
Egli non riesce a distinguere un'erba da un'altra, suscitando l'ira della anziana nonna, che però fornisce sempre al nipote qualche pozione prima di ogni lungo viaggio.
La giovane sorella Mane sta mostrando una indiscutibile predisposizione alla magia, lanciando piccole scariche elettriche, diventando invisibile, evocando ratti crudeli.
Questo talento rappresenta fonte di grande preoccupazione per la povera madre Hete oramai sempre più impegnata a cercare di limitare i danni prodotti dall'uso sconsiderato della magia fatto dalla figlia.
Al fine di tutelare la pace famigliare e anche la casa stessa, la ragazza ha promesso di smettere di esercitarsi fino a quando non verrà affidata ad una persona in grado di istruirla a dovere a partire dal prossimo anno.
Sol Sput, a tal proposito, ritiene che qualunque attività non legata a Phos costituisca solo una perdita di tempo ed ha invitato la sorella ad abbracciare la causa per la quale anche lui combatte.
Sol Sprut ha conseguito il titolo di paladino presso la fortezza di Kremt sotto la guida del suo maestro e mentore Vindstøt.
Nei duri anni di addestramento, Sol Sprut è stato addestrato all'uso delle armi e a riconoscere e combattere i seguaci di : "Che la peste li colga!!!".
La sua arma è un'ascia grande bipenne magica detta Skjaere strappata dalle mani immonde di un bugbear artico durante una schermaglia con un gruppo di queste orribili creature che avevano avuto l'ardire di avvicinarsi un po' troppo al villaggio.
Da quando Sol Sprut è entrato a far parte dell'ordine dei paladini ha compiuto diverse missioni fra le quali ricordiamo l'epurazione di una banda di criminali nell'isola di Lerbenga nel ducato di Namladen e l'epurazione di una banda di Troll che si aggirava per le fogne della città di Berd nel Tagus.
Rientrato di recente nella terra di Haloga, ha ricevuto il suo fedele destriero, l'aquila gigante Overskrift.
Sol Sprut nutre un profondo rispetto ed affetto nei suoi confronti e condivide con ella un viscerale odio per tutte le creature e le divinità malvagie, in particolar modo Skotos.
Sol Sprut considera i fedeli di altre divinità dei "poveracci la cui vita rimane nell'oscurità" mentre coloro che adorano Phos sotto altre confessioni come dei fratellini minori che devono essere seguiti da molto vicino ed aiutati ad avvicinarsi alla vera ed unica confessione, naturalmente quella ortodossa.

Razza: Umano
Classe: Paladino di Phos 10 livello
Regione: Haloga
Divinità: Phos
Confessione: Ortodossi
Arma: Skjaere - il dolore del ghiaccio


home page mappa eroi e nemici storia regioni magia religioni bestiario download


© 2002 - 2008 - Morninglands by NeoMaster
info@morninglands.it